uno scudo unico, senza eguali

La carrozzeria monoscocca in vetroresina è realizzata con sistema sandwich: lamina di vetroresina + pannello coibente in poliuretano espanso + lamina di vetroresina. All’interno della struttura, autoportante, non vi sono parti in legno (che possono decomporsi) o parti in metallo (che farebbero da ponte termico).

100% WATERPROOF
100% MONOBLOCCO
100% SENZA PANNELLI IN LEGNO
100% SENZA PARTI IN METALLO
100% SENZA PONTI TERMICI
100% SENZA CORROSIONE

Perchè in vetroresina?

La vetroresina è un materiale estremamente resistente, elastico e leggero. Questa grande elasticità elimina il rischio di danni da grandine e conferisce rigidità, protezione durante la marcia e durata nel tempo a tutta la cellula abitativa.

La vetroresina inoltre, a differenza del metallo, non è un conduttore termico. Una carrozzeria realizzata in metallo o che contiene delle parti in metallo, non può trattenere il calore al suo interno, esso viene condotto naturalmente verso l’esterno più freddo – di conseguenza non può garantire un buon comfort termico interno. La monoscocca in vetroresina invece è una struttura a sandwich realizzata esclusivamente in vetroresina e poliuretano espanso. Una volta riscaldato l’interno della monoscocca in vetroresina non vi sono dispersioni/scambi di calore dall’interno verso l’esterno – il calore rimane all’interno.

Il comfort termico è impareggiabile e il risparmio in termini di consumi evidente

Anche PORTA, gavoni E SPORTELLI IN sandwich di VETRORESINA e pu

Per migliorare il comfort termico, escludere problemi di infiltrazioni e migliorare l’estetica (evitare cornici esterne,  cerniere a vista e siliconi) dal 2009 abbiamo introdotto sportelli e porte in solida e leggera, vetroresina “flat-shape” senza cornici esterne, senza cerniere a vista e senza bisogno di silicone esterno.

Abbiamo inoltre sostituito tutte le maniglie esterne degli sportelli, adottato una solida maniglia serratura Fiat per la porta ingresso e progettato un sistema di chiusura centralizzata innovativo ed unico nel settore.

Cerniere brevettate a scomparsa

Con il duplice obiettivo di evitare ponti termici e ottenere una linea esterna più pulita e filante oltre alla porta e sportelli “flat-shape in vetroresina Wingamm adotta cerniere speciali T.H.I.R.D. brevettate a scomparsa.

Una cerniera solida, resistente, in Lega Zama, che lavora completamente nascosta all’interno dello sportello da un lato e della carrozzeria dall’altro.

La zama è una lega non ferrosa caratterizzata da elevata durezza e resistenza. La cerniera Third è composta da un corpo centrale, leve, spine e viti di fissaggio tutte realizzate in Zama. Le asole, che consentono il fissaggio della cerniera, sono alloggiate nelle speciali “boccole rotanti”, la cui rotazione a 360° consente ampi margini di registrazione. Ogni cerniera è alloggiata all’interno di una conchiglia di protezione realizzata in fusione di alluminio. Le conchiglie vengono posizionate, per mezzo di uno stampo, nei punti previsti della carrozzeria e successivamente resinate a fare corpo unico con la carrozzeria.

Gallery

W-factors